mercoledì 25 marzo 2015

Il Richiamo dei Gemelli - Puntata 24

Seduto a cavalcioni del muretto che conduceva alla spiaggia, Christian si strinse nei vestiti asciutti che gli aveva portato il padre e osservò il mare non molto distante da lui.
«La vuoi smettere di venire qui!» sbottò Emma. «Non ti è bastato rischiare di morire due volte in questo posto?»
Dopo essersi cambiata dagli abiti bagnati, la ragazza era uscita dal Sergent Pine per cercare il fratello. Non aveva fatto molta strada prima di scorgerlo solo in quel luogo che associava solo a brutte esperienze.
«Pensi che stiano bene?» domandò il ragazzo, come se non avesse sentito quello che le aveva appena detto.
Emma lo guardò incuriosita. «A chi ti riferisci?»
Christian si voltò verso di lei. «A Ezra e Clarissa. Hanno avuto la loro vendetta e forse questo li aiuterà a trovare un po’ di pace, ma hanno comunque ucciso un uomo. E una cosa così non finisce con il cambiarti?»
Emma andò a sedersi di fronte a lui. Capiva che suo fratello aveva bisogno di essere rincuorato. «Non sono sicura che il motivo della loro comparsa fosse davvero la vendetta. Io credo che volessero farci sapere la verità. Siamo loro parenti e dovevamo sapere come erano morti. Sono intervenuti solo perché volevano che fossimo al sicuro.»
«Però hanno agito in maniera un po’ drastica. E poi ci è andato di mezzo anche Marti.»
«Mentre uscivo dal bagno ho sentito Saverio dire che aveva avuto sue notizie da Pamela: è fuori pericolo.»
«Sono contento» disse Christian. «Un po’ mi dispiace per lui. Chissà se riuscirà a superare la scomparsa del padre…»
Emma fece spallucce. «Ho l’impressione che non fosse un genitore modello. Magari Ezra e Clarissa lo hanno fatto anche per Marti. Probabilmente è l’istinto dei fratelli maggiori. Sapevano di cosa era capace quell’uomo e volevano proteggerci, dato che nessuno era riuscito a farlo con loro.»
Christian la scrutò per qualche secondo e sorrise. «Mi piace questa interpretazione.» Si alzò in piedi. «È sicuramente andata in questo modo.»
Emma sorrise a sua volta. Nonostante le sue fissazioni e il gusto per il soprannaturale, per lei il fratello rimaneva un animo puro, contento solo se tutti avevano un lieto fine. «Dici che Saverio ha finito di parlare con papà?»
«È passata quasi mezz’ora e non è ancora venuto a chiamarci per andare dalla polizia» commentò Christian. «Se non hanno finito, deve essere un segno che è riuscito a convincerlo.»
Un alito di vento freddo soffiò dal mare nella loro direzione e i due ragazzi rabbrividirono, essendo entrambi senza giacca.
«Torniamo al pub a vedere se hai ragione» disse Emma, massaggiandosi le braccia.
«In ogni caso non resteremo qui ancora a lungo.» Christian la prese per mano. «Ho l’impressione che non torneremo in quella casa stasera.»
«Speriamo, anche se papà aveva detto di non voler partire con il buio.»
«Ho visto l’auto fuori dal locale ed era già carica. La brutta avventura di oggi deve avergli fatto cambiare idea.»  
Emma trascinò il fratello per la mano con cui la teneva. «Allora sbrighiamoci!»
Corsero lungo la strada, come se fossero due bambini.
E due bambini comparvero alle loro spalle, tenendosi per mano.
Sereni, Ezra e Clarissa li guardarono scomparire dietro l’angolo del marciapiede. Si girarono verso la spiaggia. Oltrepassarono il muretto, avanzarono sulla sabbia, senza lasciare orme e entrarono in mare.

Camminarono finché l’acqua arrivò sopra il loro collo. Un’onda sovrastò le loro teste, inghiottendoli e facendoli svanire nel suo abbraccio eterno. 

                                                        FINE 

4 commenti:

Lady Red Moon ha detto...

Heila!^^
ho scoperto il tuo blog grazie al' ebook di Darklight children(ho finito la saga in meno di una settimana) e dopo aver letto il richiamo dei gemelli mi chiedo DOVE SONO GLI EDITORI QUANDO SERVONO!
Il tuo stile mi piace molto, è scorrevole e ogni capitolo ti lascia col fiato sospeso, insomma ti fa venir voglia di leggere il prossimo.Spero continuerai a scrivere ancora cose così (inutile dire che amo soprannaturale,fantasy e co.) Complimenti ancora, e alla prossima! \(^.^)

Ezio ha detto...

Grazie mille Lady Red Moon!!!
Mi fa un piacere immenso sapere che hai divorato la saga di Darklight Children.... in una sola settimana: WOW!
Per gli editori è davvero difficile trovare chi sia disposto a darti fiducia, ma io (almeno) per ora non demordo!
Grazie ancora tanto per i complimenti: sapere di avere lettori come te che si appassionano così a ciò che scrivo è impagabile. Torna a dare un'occhiata ogni tanto al blog, prima o poi spunta qualcosa di nuovo ;)

Fefi ha detto...

A me invece è piaciuto tutto il mistero creato ne Il richiamo dei gemelli e mi spiace sia già terminato,mi sono affezionata ai fantasmini.
Resto in attesa di qualche altra tua creazione a puntate.

Ezio ha detto...

Grazie mille Fefi!
Mi fa piacere che Il Richiamo dei Gemelli ti si piaciuto e che tu ti sia affezionata ai personaggi.
Per le novità continua a contorllare il blog ;-)